Il diario On-Line del nostro primo bimbo:
Una storia lunga oltre i classici 9 mesi.

lunedì, giugno 11, 2007

Ho "bisogno" di te

Questo mese, per la prima volta dopo più di due anni , inaspettatamente, contro ogni possibile immaginazione, ho desiderato di non rimanere incinta.
E purtroppo sono stata accontentata.
Dico purtroppo perchè nel momento stesso in cui ho visto il sangue sugli slip mi sono pentita e me ne sono pentita come non avrei mai creduto di fare, non stavolta almeno.
Le motivazioni che mi hanno portato a desiderare di rimandare una possibile gravidanza sono state molte e, soprattutto, serie; questo non è certo il luogo ideale per discuterne e, sinceramente, non ne sento neppure il bisogno.
E' stata una settimana pesante quella che è appena finita; tante certezze che avevo, le poche che mi facevano svegliare al mattino serena e felice, quelle che mi facevano sentire la persona più fortunata del mondo, sono state messe in discussione all'improvviso.
La mia realtà, il mio mondo sono cambiati in un istante.
Nel caos che regnava nella mia testa, tra tutti i pensieri che mi passavano per la mente, c'era anche quello .... per qualche giorno ci ho creduto davvero, pensavo veramente fosse la cosa migliore per me in questo momento; poi è arrivato il lunedì mattina e con lui anche le mestruazioni.
Di nuovo, è bastato un attimo per cambiare i miei pensieri, per farmi ricredere delle mie decisioni, per fare crollare le mie difese. La verità è che vorrei tanto un bambino e niente può far svanire questo desiderio, questo "bisogno", anche se a volte è un pensiero che può far male, molto male.

3 Commenti:

Anonymous Sara ha detto...

...sono capitata qua per caso e dalla gioia che si prova quando si apre la home si arriva ad oggi giugno 2007...dove si legge tristezza, tanta, troppa...ti capisco relativamente, fortunatamente non ho ancora e spero di non dover provare mai il dolore di un bimbo che purtroppo non nasce o di un bimbo che non arriva...posso dirti solo tante banalità, le solite...mi limito a dire l'ennesima banalità, ma semplice e vera. "Mi spiace"...virtualmente, da lontano, ma mi spiace...
Sai, nella mia testolina è ora sempre più presente la voglia di un bimbo... ora mi sento pronta, ho superato il dolore dell'abbandono ho riaquistato un pò di fiducia in me, ma soprattutto in lui...è grande l'amore che ci lega, nonostante mi abbia fatto male...a volte sogno ad occhi aperti e vedo la nostra bimba o il nostro bimbo...
In bocca al lupo, non perdere mai la speranza...
un abbraccio
Sara

15 giugno, 2007 15:48  
Blogger Giorgia & Gianluca ha detto...

Sara, noi non ci conosciamo ma le tue parole non potevano toccarmi più di quanto realmente hanno fatto ... tu mi hai ascoltata, capita e consolata come solo una buona amica avrebbe saputo fare. Per tutto questo ti ringrazio, di cuore

20 giugno, 2007 11:40  
Blogger Taibai Li ha detto...

qihang0604coach outlet online
pandora jewelry
true religion sale
cheap oakley sunglasses
ray ban sunglass
kate spade outlet
chanel outlet
michael kors outlet online
tory burch shoes
ralph lauren outlet
soccer jerseys
gucci uk
ray ban glasses
air max 90
burberry outlet
michael kors
michael kors handbags
pandora outlet
coach outlet store online
kate spade uk
michael kors handbag
ray bans
coach outlet
kate spade handbags
coach outlet store online
chanel bags
christian louboutin sale
hollister clothing
coach factory outlet
toms shoes
ray ban sunglasses
michael kors bags
kate spade
polo ralph lauren
burberry handbags
toms outlet
fitflops outlet
pandora jewelry
coach factory outlet
q

04 giugno, 2015 05:18  

Posta un commento

<< Home Page