Il diario On-Line del nostro primo bimbo:
Una storia lunga oltre i classici 9 mesi.

sabato, luglio 14, 2007

Vivere un sogno lungo 8 mesi

La mattina di venerdì 13 luglio 2007 resterà per sempre stampata nella mia memoria e con essa anche le paure e la gioia immensa che l'hanno accompagnata.
Del resto è stato così anche per quella domenica 9 luglio 2006 che ormai sembra lontana un secolo.
Ad essere sincera era già da un paio di giorni che mi sentivo strana, in fase di cambiamenti: una spiacevolissima sensazione di fastidio al seno (che oltretutto appariva visibilmente più prosperoso) e tanti piccoli doloretti, come delle fitte brevi ed improvvise, disseminati un pò ovunque (basso ventre, ovaio destro, schiena ...).
Inizialmente avevo pensato all'ennesimo "regalo" di un ciclo mestruale non proprio regolare e dello sconquassamento fisiologico causato dal raschiamento avuto a settembre; mi ero convinta che si trattasse solo della sindrome premestruale. In fondo, era ancora troppo presto per pensare ad un ritardo del ciclo.
Le brevi ricerche su internet non mi aiutavano; tutti i medici sembravano concordi e tutti liquidavano le domande poste da altre ragazze nella mia situazione usando pressochè le stesse parole: "E' troppo presto per dare una risposta attendibile, l'inizio di una gravidanza non ha sintomi specifici, spesso sono gli stessi che accompagnano l'arrivo delle mestruazioni oppure, altrettanto spesso, non si avvertono affatto. L'unica cosa sensata da fare è aspettare e, in caso di ritardo, fare un test di gravidanza o uno del sangue. Distinti saluti".
Mi sono messa l'anima in pace e ho deciso di aspettare il primo giorno di ritardo (proprio quell'indimenticabile 13 luglio), anche se in cuor mio sapevo, o almeno cominciavo a pensare seriamente, che stavolta una gravidanza era veramente possibile. Non ho mai sofferto di sindrome premestruale in vita mia e poi c'era il seno, così dolente e
.... e poi, da non dimenticare, c'era Santa Maria Francesca.
Chi mi conosce sa che non vado in chiesa da una vita (con grande dispiacere di mia madre) e sa che quella del clero non è proprio una categoria che riscuote la mia stima, ma ho anch'io una mia fede, che va ben oltre le inutili gerarchie umane, e in quest'ultimo mese l'ho riversata tutta su di Lei.
Ora, non so se sia stato il caso, se era destino che andasse così o se Santa Maria Francesca abbia agito per aiutarmi ed accontentarmi; non so nemmeno perchè, tra le tante richieste e preghiere che Le rivolgono ogni giorno abbia deciso di ascoltare ed esaudire proprio la mia. Una cosa è certa: dopo 8 mesi di inutili tentativi, OGGI sono incinta e ogni volta che focalizzo e penso al bambino che sta crescendo in me non riesco a trattenere le lacrime.
Se possibile, la felicità e tutte le emozioni che sto vivendo in questi giorni sono ancora più forti e profonde di quelle che ho provato un anno fa, o forse sono solo più consapevole del dono meraviglioso che ho ricevuto.
Non posso fare altro che urlare il mio GRAZIE!

7 Commenti:

Anonymous andry ha detto...

CONGRATULAZIONIIIIIII... è da un pò ke non leggevo il vostro blog... e.... guarda un pò che sopresa...

15 luglio, 2007 11:38  
Anonymous Tuo cugggino ha detto...

Carissimi, congratulazioni davvero !! Stamattina sono tornato sul vostro blog dopo alcuni mesi e cavolo....ne valeva la pena!!
Teniamoci in contatto e auguri di cuore! Gian Franco

16 luglio, 2007 09:25  
Anonymous il neo-zio Matteo ha detto...

... e cosa aspettavate a rendere al corrente del lieto evento anche il neo-zio? :D CONGRATULAZIONI!!! Non vi preoccupate, non dirò niente a nessuno, lascierò che siate voi a dare la lieta novella in famiglia :)

16 luglio, 2007 12:03  
Blogger ecicognafu ha detto...

Ciao ragazzi,
mi sono imbattuta oggi nel vs blog che ho letto tutto d'un fiato sin dall'inizio..cercavo "raschiamento"su google e vi ho beccati!
Ebbene si', io il raschiamento l'ho subìto giovedì scorso (12 luglio) proprio il giorno prima della vs bella scoperta e nello stesso giorno in cui ho avuto abbondanti perdite e forti dolori che non mi hanno lasciato dubbi!
Pensate che le perditine duravano da qualche giorno ma erano di colore scuro e la sera prima del mio aborto spontaneo il mio ginecologo mi tranquillizzava dicendomi che era tutto ok e che si sentiva anche il battito cardiaco del mio cucciolo...immaginate che dramma il giorno seguente...
Vi do' il più grosso IN BECCO ALLA CICOGNA e spero di continuare a leggervi nel vs blog.
Vi voglio anche un po' bene!

16 luglio, 2007 18:11  
Blogger Giorgia & Gianluca ha detto...

Ragazzi è un vero piacere sentirvi, TUTTI E 4!! Ed è una gioia immensa sapere che ci seguite e leggere tanto affetto e tanta felicià per noi nei vostri commenti. Ovviamente io e Gianluca incrociamo le dita, sperando che stavolta vada tutto per il meglio e che voi ci farete compagnia per tutti e 9 i mesi e, perchè no, anche oltre! Un bacio!

17 luglio, 2007 16:10  
Anonymous Anonimo ha detto...

ciao spero la gravidanza vada bene.Vi faccio i migliori auguri.Sera

25 agosto, 2007 22:39  
Anonymous Anonimo ha detto...

Congratulazioni vivissime!!!Sono felice per voi!!!Vivete questo sogno con tutta la serenità possibile.
Un grosso abbraccio e una lacrima di gioia.
Filippo e la sua mamma

14 novembre, 2007 13:09  

Posta un commento

<< Home Page